VILLA ROCCA E ORTO BOTANICO DI CHIAVARI

Un’autentica  gemma nascosta nel cuore storico della cittadina di Chiavari è il novecentesco Parco di Villa Rocca visitabile all’incredibile cifra di 1 € a persona: quasi gratis.
Questo Parco, a cui si accede dal centro cittadino mediante ascensore da Piazzale San Francesco o dall’alto da via Mafalda Savoia, è un giardino ideale che esprime  l’incontro fra stile italiano, con le sue imperturbabili geometrie, e esotismo. La sua invenzione si deve alla famiglia Rocca che, tornata dall’Argentina come molti suoi conterranei, volle ricreare ambienti di diverse zone del mondo nel terreno adiacente al palazzo Costaguta, acquistato nel 1903, ispirandosi al modello di Hanbury a Ventimiglia. La famiglia si rivolse dunque all’architetto genovese Polinice Caccia che si servì della ditta Bernasconi di Cornigliano per la realizzazione del progetto, portato a termine nel 1908. Il Parco fu poi donato alla città nel 1912 con l’augurio che il complesso potesse diventare giardino botanico e galleria d’arte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •